simon's cat

Loading...

martedì 31 gennaio 2012

Religione e meditazione: La terapia della presenza mentale

Religione e meditazione: La terapia della presenza mentale: La mente nevrotica ha due metodi raffinati per aumentare la sofferenza dell'individuo: ritornare al passato e pensare al futuro. Nel primo c...

4 commenti:

  1. Per me è impossibile vivere un presente senza guardare contemporanemente al passato e al futuro. Non credo che sia sbagliato, al contrario non capisco come sia possibile il contrario. Ma, quando il presente viene limitato, schiacciato, come in una morsa tra passato e futuro, si fa avanti la sofferenza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara harmonia, non è impossibile, è difficile.
      E' una disciplina, che in quanto tale, richiede determinazione e impegno. Ti posso solo dire una cosa, che credo di avere già espresso in un commento precedente: che senza uno sforzo continuo di "centratura nel presente" in certi momenti particolarmente difficili non ce l'avrei fatta.
      E, adesso che quelli sono ormai alle spalle, faccio molta fatica,superata l'emergenza, a non farmi sopraffare da ricordi e immagini che mi tormentano e da paure e angosce per il futuro...
      Tuttavia bisogna capire che questa disciplina non implica l'abolizione né della memoria né delle aspirazioni proiettate nel futuro, ma indica solo la via del "qui e ora" come attenzione nei confronti della vita.
      Molto meglio di come posso farlo io lo spiega Claudio Lamparelli, autore di questi post, in altri brani che ne approfondiscono il significato.
      Namastè!

      Elimina
  2. bellissimo! senza volerlo oggi ho citato citato un proverbio che ha in qualche modo a che fare con le preoccupazioni per il futuro.. che sono ovviamente legittime ma non devono rovinarci il presente (evidentemente c'entra anche un carattere ansioso) così come è bello conservare le buone cose del passato, ma cancellando le parole rimorsi e rimpianti: io dico sempre che se in "quella" circostanza ci si è comportati in "quel" modo è che non ci si poteva comportare in altra maniera..
    ciao :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissima coincidenza davvero!!! L'ho scritto anche da te :)

      Elimina