simon's cat

Loading...

giovedì 5 gennaio 2012

Si ricomincia?

Sì, credo di sì.
...Anzi, si ricomincia del tutto, perché non credo di essere riuscita a salvare il precedente blog su Splinder ...
Tanto meglio così! Se si ricomincia, si ri-comincia, no?!?
E ogni nuovo inizio implica il liberarsi del passato (almeno così dicono i saggi)...
Tanto per cominciare (...) cambia il titolo che da LOGOI KAI OUROBOROI diviene più umilmente "ci devo pensare".

Spero, dopo tanto tempo di interruzione, di riuscire qui a ritrovare di nuovo vecchi, cari amici :) ....

9 commenti:

  1. Ciaooooooooooooooooooooooooooooooooo!! Che bello ritrovarti anche qui!!!!
    Ti abbrccio

    RispondiElimina
  2. ....una stupenda sorpresa cara Leira...felicissima di saperti qui!

    RispondiElimina
  3. Più felice ancora sono io...mi siete mancati...tanto!
    Grazie di ri-accogliermi tra voi :)

    RispondiElimina
  4. E continueremo apensarci insieme come abbiamo fatto per tanti anni. Sono così contenta di ritrovarti! Ti ringrazio di aver fatto il tentativo "tecnico" tu: io avevo cercato di farlo e c'ero riuscita. Buona fortuna a te e a tutti noi, cara Leira! Con un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con vero piacere, cara Harmonia! Non c'è cosa che mi dia più gioia di riprendere certi dialoghi, come quello con te! Ti abbraccio anch'io.

      Elimina
  5. Un bel segnale questo che porta il 2012!
    Leira che ritrova la scrittura?
    Leira che superato lo scoglio dell'affondamento dello SPLINDER-TITANIC torna a riappropriarsi del Blog?
    .
    Non male come inizio come biglietto di presentazione dell'ancora "piccolo" 2012!
    .
    Buon anno e buona avventura col nuovo Blog.
    Un mega-abbraccio!
    Carlo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un segnale ancora più bello questo tuo venire da me con questo commento! :)) ...Che ha intercettato telepaticamente -sappilo- un'email che stavo per scriverti... ;) E' stato per salvarsene? Ebbene non so se basterà a salvartene! ;D :********

      Elimina
  6. Si ricomincia ogni giorno, forse.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovremmo abolire il 'forse': ma è la cosa più difficile.

      Elimina