simon's cat

Loading...

lunedì 12 marzo 2012

RESTIAMO...almeno...ANIMALI SOLIDALI

Abbiamo un po' parlato del dolore nel post precedente (ancora aperto naturalmente a commenti sempre graditi) nel binomio con la gioia e in versione individualistica e umana.
Vorrei ora invitarvi a riflettere su quello che viene inflitto da noi animali umani a una parte grande anzi stragrande di altri animali. A informarvi su quanto sta succedendo al proposito in campo legislativo, e a partecipare in molti all'indignazione e all'orrore che questo suscita.
Fatelo per favore! E diffondete! Grazie.
Il povero Arrigoni firmava sempre i suoi articoli con "RESTIAMO UMANI"... Per questa 'crociata' io vi prego "RESTIAMO ALMENO ANIMALI SOLIDALI"!

Harmonia cita fonti e articoli meglio di quanto io saprei mai fare perciò vi rimando ai suoi ultimi post: questo del link e i successivi.
ahimsa: Vivisezione, l’Italia “svolta” all’indietro
di Va...
: Vivisezione, l’Italia “svolta” all’indietro di Vanna Brocca   Ecco, ci siamo. Nel gelo che attanaglia l’Italia, c’è almeno un luo...
Link DA VISITARE: http://stralci-di-un-pensiero.blogspot.com/search/label/UNA%20TESTIMONIANZA%20DALL%27INFERNO%20DELLA%20VIVISEZIONE

20 commenti:

  1. quanta gente preferisce non pensare a quanto dici....

    RispondiElimina
  2. Quanto hai ragione Soffio! Ne fa fede la mancanza totale di interventi sia qui che altrove. Ne sono sconcertata e profondamente avvilita... Finché si tratta di commentare deliziose figurine di teneri animaletti, tutti pronti a sbrodolarsi...ma di fronte alla disperazione nei loro occhi quando inermi e impossibilitati a difendersi vengono sottoposti a torture inenarrabili... allora si chiudono gli occhi... (e sì, che ho anche evitato di pubblicare le raccapriccianti immagini che ne danno conto!)

    Grazie per la visita, e in particolar modo per averne lasciato segno proprio su questo post.

    RispondiElimina
  3. Se non intervengo è per assoluta mancanza di tempo, credimi. Sto stampando per leggere con calma anche i link dell'amica Harmonia, dato che sulla questione i media tacciono (mai letta una riga neppure su Repubblica, per dire). Del resto, credo che la distinzione tra umani ed animali sia solo il frutto di una campagna di potere e prevaricazione, con la scusa dell' "essere pensante" e dlla relativa superiorità. Io già non sopporto l'idea dell'abbattimento dei cavalli azzoppati, immaginati come la possa pensare sulla vivisezione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai una cosa buona e bella allora Max: quando ti sarai documentato su tutto e ne avrai il tempo, fanne un post da te! A te ti legge e ti segue un sacco più di gente!! Grazie!!! TPNC :)

      Elimina
  4. Leira, conosco l'intelligenza e la sensibilità che ti animano, ma il concetto che mi sembra spaventoso è che non occorre neppure essere particolarmente amanti degli animali per provare totale avversione riguardo certe tecniche inutili e dolorose. Ricordo una manifestazione di decine di anni fa, all'epoca studiavo Medicina e non accettavo la vivisezione a fini didattici. Squarciare una bestiola per arrivare al cuore senza trovare nulla di nuovo, se non uno schizzo di sangue in faccia, mi era difficile da sopportare. Andrò a leggere ciò che ha scritto Harmonia e so che sarà difficile attuare il boicottaggio di chi sperimenta su animale. Dovremmo rinunciare al rossetto non solo ai cappotti di pelliccia.Dovremmo lottare col potere delle multinazionali.Mettiamoci nella posizione meno sciocca: noi e loro, quella nell'unità. Ti abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mia bella e cara amica, hai assolutamente ragione: non occorre essere animalisti per essere semplicemente...esseri civili!!!

      Se ce ne sarà bisogno (e temo che ci sarà) ben venga comunque il boicottaggio!
      Pensa che ci sono anche marche famose di cibo per cani e gatti -e che li mostrano nella pubblicità come teneri compagni da amare e viziare- che poi li torturano con la "sperimentazione"!
      ...E di rossetti ce ne sono tanti e belli di case che "non testano su animali"! ;)
      Ti abbraccio anch'io tanto.

      Elimina
  5. non ho commentato prima perché non avevo ancora letto il post, avendo altri impegni.
    ed in effetti ho poco da commentare, sono d'accordo, ho firmato.
    però ti chiedo un po' di solidarietà verso altri animali umani: scrittura similcorsivo grigiolino chiaro su fondo nero ...
    pietà, non riesco a leggere!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara gatta, mi stai chiedendo di cambiare quella che fin dagli esordi su Splinder (una caterva di anni fa) è stata la mia cifra stilistica, caratteri chiari su fondo nero, scelta come espressione allegorica dell'indirizzo del mio blog: alchemicamente...!!!
      Personalmente poi questo tipo di contrasto lo trovo più riposante per gli occhi, pensa! Idem per i caratteri, che mi piacciono anche perché somiglianti a una scrittura "a mano" e perciò più diretta e meno istituzionale... Il formato comunque l'ho scelto piuttosto grande proprio per facilitare la lettura...ma qualsiasi browser può ampliarli a piacimento...prova! ;)
      Baci

      Elimina
  6. forse chi mette animaletti sul blog si spera che sia "anche" amante degli animali, non solo per la loro bellezza!.. io cerco di sostenere come posso la LAV Lega Antivivisezione, oltre che le altre associazioni animal/ambientaliste Lipu, WWF, Greenpeace.. già questo mondo fa discretamente schifo, levateci pure animali e ambiente, non so quanto resta..
    ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sui blog, lo spero anch'io.
      (però varie persone che li hanno anche nei loro atavar, non si son proprio viste da queste parti...)
      Ma altrove regna la più grande ipocrisia!
      A proposito MOLTA ATTENZIONE per gli annunci di 'amanti degli animali' che li cercano, dicono, per adottarli....spesso invece è per consegnarli alla vivisezione!!!
      A te, cara Giovanotta complimenti e ammirazione per l'impegno che effondi per tutte le cause giuste! :)

      Elimina
  7. cerco di inserirmi come follover ma non riesco, prima o poi ce la farò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questione di disservizio Blogger o di browser?
      A me (mi) pare che per tante cose funzioni meglio il vecchio (o la vecchia?) interfaccia...
      Comunque, a scanso di contraddizioni in termini sul tema dell'ambizione e del pubblico riconoscimento (...), la tua intenzione è già bastata da sola a darmi vivo piacere :) Grazie|!

      Elimina
  8. p.s. mi è appena arrivato questo. Ciao
    http://www.facebook.com/notes/ambientiamo/urgente-sosteniamo-lemendamento-vivisezione/370205656334325

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara. Sono andata a vedere, e se non ho capito male è una richiesta specifica per far chiudere un luogo di cani destinati alla vivisezione. Cosa assolutamente giusta. Ma ancora più giusto è far conoscere alla gente una legge di cui si parla (troppo) poco e che, tra l'altro, mette tutti i randagi alla mercè di torturatori autorizzati in nome della sperimentazione a far di loro ciò che vogliono.
      Ti abbraccio

      Elimina
  9. Grazie per i commenti SOFFIO per ora faccio seguire dalla moglie "civetta" perché per qualche strano motivo non riesco come Soffio Ciao

    RispondiElimina
  10. Cara Leira, mi inserisco nella discussione in cui mi pare tutti concordino sul rifiuto del dolore volontariamente inflitto a esseri viventi per "nobili" fini speimentali.
    "Nobili" perché tesi a salvare o a migliorare vite umane con sempre più avanzati prodotti: farmaci e cosmetici soprattutto.
    Dibattono gli scienziati, biologi e medici e quant'altro, ancor prima di noi non addetti ai lavori.
    Nel mio blog che hai citato più volte (te ne sono grata) ho riportato quasi esclusivamente documenti, sia legislativi che di ricerca scientifica, perché chi legge possa farsi un'idea personale e diretta dei problemi, senza l'interferenza dei commenti, per quanto dotti e corretti. ... continua

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Harmonia cara, aspettavo con ansia di sentire la tua voce, che, ripeto è molto più autorevole della mia per la dovizia di informazioni che da sulla legge in questione e a cui invito sempre a fare riferimento, per sentirti vicina nella comunità d'intenti :)

      Elimina
  11. Chi é figlio degli anni 70 non può dimenticare, ci sarebbe tanto ma tanto da dire

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione...Potrei scriverci dei romanzi (presi dalla vita vera) che "La meglio gioventù" mi fa un baffo!!

      (per chi si chiedesse che c'entra, è a proposito di un mio commento da Soffio)

      Elimina
  12. Cara Ieira, Ci sono post a cui lascio un commento, ma di solito, devo non solo sentire le parole, spesso semplici, che lascio, sperando di trasmettere ciò che provo, ma soprattutto rispecchiare CIO' CHE PRATICO !

    Se non lascio commenti, ciò non significa che non condivida il contenuto del post, ma che evito di lasciare una mera ripetizione di quanto già detto da altri o che il discorso sarebbe talmente lungo che un mio senso di inadeguatezza al commento mi blocchi a lasciarlo. Ognuno ha i suoi limiti!


    Ci sono certe battaglie in cui sentiamo di dover partecipare,perché ci sentiamo dalla parte della ragione, ma ci sono alcune battaglie che consideriamo superiori alle nostre forze o ci sentiamo in partenza in difetto, per cui le desertiamo.


    Condivido che il regno vegetale sia molto più vicino al Divino del regno animale, anche se non ha un bel musetto o non scodinzoli.

    RispondiElimina